The Voice Italia: scopri cosa è successo nel secondo live show

Nannini e Cocciante The Voice foto La Presse
Nannini e Cocciante The Voice foto La Presse

L’inizio è rituale. Riassunto degli antefatti e la dimostrazione ufficiale che qualcuno su Twitter parla anche bene di Fabio Troiano.

Così inizia la seconda puntata dei Live show di The Voice of Italy in cui  altri 8 artisti devono giocarsi  il passaggio del turno.

Raffaella Carrà che ha bevuto l’elisir di eterna giovinezza improvvisa un balletto sulle note di A far l’amore comincia tu, mentre a cominciare la gara stasera è la squadra di Riccardo Cocciante, che la volta scorsa si era esibita per ultima, con il risultato che il Maestro si era svegliato a fatica  solo a fine puntata. Stasera gareggia subito, così poi potrà poltrire quanto vuole.

I suoi in gara per i due posti disponibili sono:  Donato Perrone (San Giovanni Rotondo); Mattia Lever (Trento); Elhaida Dani (Albania); Federica Celio (Napoli). Tutti insieme cantano Io Canto.  Sempre una gran bella canzone.

Elhaida canta una pietra miliare come All by myself di Eric Carmen. Nelle note alte è supersonica. Un pò il pezzo, un pò la sua voce, qui abbiamo i brividi. Pubblico in visibilio, per la Carrà è straordinaria, per Pelù una gioiosa macchina da guerra musicale. Per me il voto è 9.

Donato Perrone prima suonava nei bar. Long train running dei Doobie Brothers è la canzone che Coach Cocciante ha scelto per lui. Nonostante la coreografia e la giacca di pitone scintillante, non mi dice granchè e secondo me ha anche qualche defaillance vocale. Voto 6 e mezzo.

L’ex bambino prodigio di Ti lascio una canzone Mattia Lever canta egregiamente Angels di Robbie Williams. E’ carino, fresco e ha 16 anni. voto 8 e mezzo.

La Carrà vuole dargli lezioni di ballo per muoversi meglio sul palco, ma trova che abbia una voce straordinaria. A Cocciante piace così come è, perchè è se stesso. Tocca all’ultimo cocciantiano, una ragazza, Federica Celio con Che sarà Che sarà.  Un’interpretazione intensa e abbastanza convincente. Voto 8. Per Cocciante ha comunicato ed è stata molto brava.

Il pubblico decide che passa il turno Mattia Lever, Cocciante salva Elhaida Dani.

Arriva il team Noemi con Giuliana Danzè (Benevento); Nausicaa Magarini (Milano); Giuseppe Scianna (Livorno); Diana Winter (Firenze). Vuoto a perdere è la canzone del coach.  Noemi si sta mannoiizzando troppo. L’effetto di insieme mi pare abbastanza stonacchiato.

Ma ora tocca a Diana Winter con Beat it di Michael Jackson. Versione Nina Simone e poi vai col rock. Effetto interessante che cerca di creare distanza dal paragone con l’originale. Voto 8.

Giuseppe Scianna canta Sally di Vasco Rossi. Ha un bel timbro, ma il pezzo è talmente bello cantato da vasco o dalla Mannoia che chiunque altro lo interpreti sembra fuori luogo. Però lui è stato bravo. Voto 8 e mezzo. Carrà è rimasta colpita dall’interpretazione, Pelù dice che “c’ha la Maremma nel sangue”, Riccardo dormiva e non aggiunge commenti rilevanti.

Giuliana Danzè, vestita da calippo gondoliere canta The lady is a tramp versione Lady Gaga con Tony Bennett. Molto brava, molto swing, molto tutto. Apprezzatissima dalla Carrà. Voto mio 8.

Nausicaa Magarini invece canta Bersani, il cantautore. Spaccacuore. Ora capisco anche il vestito. Non è male, ma nessuno si spertica in complimenti, nemmeno la sua coach. Voto 7.

Il pubblico promuove Giuseppe Scianna, Noemi salva Diana Winter.

Ma è il momento Bella senz’anima. Cocciante viene risvegliato e messo al piano.  Povero diavolo!  Ma all’improvviso c’è il sorpresone, entra Gianna  Nannini agitatissima, vestita da ammiraglio Nelson al mare  e insieme duettano nella celeberrima e mai duettata prima d’ora “adesso spogliati come sai fare tu” . Subito dopo Cocciante le rende la pariglia ma fa un figurone scordandosi  le parole di Sei nell’anima….Poi finalmente sola, Gianna intona il recente singolo Indimenticabile. In playback.

Il team Carrà prevede Matteo Lotti (Bergamo); Veronica De Simone (Massa Carrara);Pamela Lacerenza (Tivoli); Emanuele Lucas (Lecce). La Carra quando sale sul palco è unica ed anche stasera il suo medley di Rumore con Pazza pazza su una terrazza non ha rivali.

Veronica De Simone canta poi You’re not alone. Molto toccante il suo modo di cantare. Voto 9. Carrà commossa come alle blind audition.

Pamela Lacerenza, showgirl di Tivoli, canta MacArthur Park, Donna Summer. Molto brava nel suo genere. La Carrà piange. Pelù vuole sentirla cantare  Cabaret, prima o poi. Voto 8.

Matteo Lotti canta Ramazzotti, Una storia importante. Si accompagna con la chitarra.  Per me vince il premio Karaoke. Noemi quando non sa che dire ride. Mio voto 6.

Emanuele Lucas canta Look out of heaven di Bruno Mars.  Canta bene ma tende a strafare. Somiglia ad un giovane Matteo Becucci. Voto 7.

Mentre Cocciante limona con la Carrà sulla poltrona rotante, il pubblico sceglie Veronica De Simone. Santa Raffa salva Emanuele Lucas.

Chiude il puntatone il team PelùFrancesco Guasti (Prato); Cristina Balestriere (Ischia); Marco Cantagalli (Roma); Alessandra Parisi (Caserta). Medley tutti insieme in Io ci sarò, con tutto il mio entusiasmo. Singolarmente inizia Alessandra Parisi con L’immensità di Don Backy. Secondo me l’esibizione è poco incisiva. Voto 6.

Cristina Balestriere è grintosa in Call me, ma a tratti sembra parecchio imprecisa.  Voto complessivo 7 e mezzo. La Carrà si arrabbia perchè nessuno in Italia scrive pezzi così. Per Cocciante mancano gli autori, lo ripete da sempre mentre sogna Mogol e Bardotti a cavallo che si allontanano galoppando all’orizzonte.

Marco Cantagalli canta Bennato, Le ragazze fanno grandi sogni. Senza infamia e senza lode, sarà forse l’ora tarda. Voto 6 e mezzo.

Ultimo in gara con un brano dei Nirvana è Francesco GuastiSmell like teen spirits. Rockassai. Molto convincente. Voto 8 e mezzo. Pelù dice “rockabbestia”. Cocciante aggiunge: “nipaticadiacata’” Voto 9.

Il pubblico da casa promuove Cristina Balestriere, Pelù salva Francesco Guasti.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    Ho semplicemente aggiunto il tuo feed RSS Reader. Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...