Ode al Mio Sanremo mancato

Schermata 2015-02-07 a 21.40.01

Quest’anno faccio a meno di Sanremo
dopo 8 anni di attiva militanza
blogger d’assalto o come addetto stampa
senza contare quel 2002
con Febo in gara con parole mie.
Rimango a casa e al massimo mi siedo
sopra il divano e forse me lo vedo,
casomai twitto, ma non è lo stesso.
Mi sentiro’ come se fossi in un fosso
o non vedessi oltre un sipario rosso
Ho un karma strano io con i toscani
già nel 2006 con Panariello
non mi riusci’ di andarci e non fu bello
quel Festival e se Conti mo’ fallisce
che la mia assenza incida si capisce.
Non gufo, non gli lancio gli accidenti
anzi un in bocca al lupo faccio ai venti
campioni e agli otto giovani cantanti
potessero premiarli tutti quanti,
anzi vorrei avanzassero dei premi
per darli a quelli esclusi dai teoremi
dai giochi di potere e dagli scambi
che da sempre sono elementi dominanti.
Ma io a Sanremo mi sono sempre divertita
in Sala Stampa riprendevo vita
un posto a me davvero congeniale
per una settimana assai speciale.
Mi mancheranno i colleghi delle radio e tv,
i giornalisti del Roof e vi dirò di piu’
mi mancheranno pure i personaggi
che si aggirano inquietanti nei paraggi
per esserci e vedere chi ci sta
“perchè Sanremo è Sanremo” e ci si va.
Io non ci vado e mi dispiace un sacco
non metterò le scarpe con il tacco
e resterò in ciabatte a casa mia
io sola e la canaglia nostalgia
ma avro’ un vantaggio di tutto rispetto
che se mi viene sonno vado a letto.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Angelo Sacchi ha detto:

    Eh si Dr.ssa Carnevali Sanremo e’ Sanremo anche noi Vivir Music Records abbiamo cercato di dare e ricevere un contributo ( Presentare DAVI e omaggiare Sanremo portando con noi i mitici Take Six al termine del loro 25mo anno di carriera ) alla buona riuscita della manifestazione senza fortuna.Fortunatamente abbiamo un progetto e proseguiamo senza rancore ma tifando per la buona riuscita di una delle piu’ seguite rassegne Musicali al mondo.Detto cio’ conoscendo la competenza e la passione con la quale opera Le chiedo di dedicarci un pochino del tempo, se le fa piacere, per recensire la cover “Up Where We Belong ” interpretata da DAVI in Feat con Claude Mcknight ( fondatore dei Take Six ) con la quale stiamo coprendo il tempo che precede il lancio del nuovo lavoro di Giuseppe Davi in arte Davi.
    Cordialmente
    Vivir Music Records
    Angelo Sacchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...