Morte Muhammad Ali: l’omaggio dei Bartender con la rivisitazione di In Zaire

INZAIRE cover bartender boxe-400

Guarda il Videoclip: https://youtu.be/Unq9ETiFBpI

Il trio chitarristico dei Bartender, al secolo Gabriele “Svedonio” Tardiolo, David Tordi e Valerio Bellocchio, saranno in radio dal 10 giugno con il nuovo singolo “In Zaire”, remake del famoso brano inciso nel 1976 dall’inglese Johnny Wakelin, per celebrare il grande pugile Muhammad Ali (Cassius Clay), scomparso la scorsa notte  a Phoenix, vincitore contro George Foreman sul ring di Kinshasa (Zaire, oggi Repubblica Democratica del Congo) nello storico incontro del 30 ottobre del 1974, meglio conosciuto come “The Rumble in the Jungle”. Il brano è già in vendita su iTunes e in tutti i principali digital store su etichetta Carpe Diem e distribuito da Artist First.

 “In Zaire” è accompagnato da un suggestivo video ( https://youtu.be/Unq9ETiFBpI), già disponibile on line, che alterna riprese reali a scene arricchite da effetti speciali.

Le scene ambientate sul ring dove sono presenti Muhammad Ali e George Foreman sono realizzate con la tecnica del camera tracking e il video è stato girato con la camera a mano proprio per esaltare tale tecnica. Le figure dei due pugili sono state estrapolate da fotografie storiche, ricostruite e animate per creare un effetto slow motion.

La post produzione ha richiesto 150 ore di lavoro ed ogni singola scena che include effetti speciali è stata scomposta in circa 30-40 livelli.

Solo una scena è stata creata interamente in computer grafica e vuole essere un omaggio personale del regista ad una serie animata degli anni settanta realizzata in Giappone e distribuita in Italia con il titolo Rocky Joe. Regista, direttore della fotografia e Master animator del video è Gianni Ferrara mentre Gabriele “Svedonio” Tardiolo ha collaborato alla sceneggiatura ed alla post produzione. Oltre ai Bartender, nel video compaiono in veste di attori Carlo Basili ed il piccolo Alessandro Misciattelli.

I Bartender motivano così la scelta di “In Zaire”:Come succede spesso da ragazzini, ci si affeziona ad una canzone senza nemmeno sapere chi la canta o di cosa parla. Questa era una delle canzoni preferite di uno di noi, Svedonio che è il più “anziano”. Lui aveva voglia di riproporla secondo la nostra filosofia del “recycling”, ovvero il ricercare, riadattare e riproporre il meglio della musica. Così abbiamo cercato di saperne di più ed abbiamo scoperto sia l’interprete, Johnny Wakelin, sia la storia che il brano raccontava, un incontro storico ed unico nel suo genere tra due miti del pugilato in terra d’Africa. L’importanza del tema trattato ci ha ancor di più convinti a realizzare questo remake ed un video che lo rendesse nuovamente attuale”.

Ed aggiungono:“La notizia della morte di Muhammad Ali ci ha raggiunto mentre stavamo lavorando al lancio del singolo che parla proprio di lui e, sebbene immensamente tristi per la perdita di un così grande campione, ma anche del simbolo di un’epoca, ci sembra doveroso dedicargli  la nostra  rivisitazione di In Zaire, che oggi assume la forma di un  modesto e grato omaggio ad un personaggio che ha fatto la storia del pugilato e del Novecento”.

Formatisi nel 2006 e dopo essersi fatti apprezzare in modalità live in giro per tutta Italia ed Europa, i Bartender hanno pubblicato nel febbraio 2014 su etichetta Carpe Diem il loro album di debutto dal titolo “100% Recycled Music” e stanno attualmente lavorando al loro primo disco di inediti che uscirà in autunno.

www.bartendersound.com

www.facebook.com/bartendersound

www.youtube.com/bartendersound

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...